Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Sole24ore

Formazione professionale nell’assistenza domiciliare

L´Europa sta velocemente invecchiando. In Italia gli over65 sono quasi il 25% della popolazione e, in base alle previsioni, nel 2035 saranno circa il 30%.
Questo trend demografico implica che sempre più famiglie avranno bisogno di una persona che assista i loro anziani: per facilitarne la vita durante la giornata, per far loro compagnia oppure per aiutarli nella vita fuori casa. Ma ciò di cui c’è più bisogno in assoluto è personale che si prenda cura degli anziani non autosufficienti che vengono assistiti e curati a casa propria o in famiglia, e che presti servizio durante il giorno oppure 24 ore su 24 e che, quindi, viva insieme alla persona da assistere.


È necessario che questo personale abbia una formazione di base come badante sugli aspetti fondamentali dell’assistenza quali la gestione della casa, l’attivazione dell’anziano e la cura non sanitaria.
Nonostante il mercato dell’assistenza domiciliare 24/24 sia in costante crescita, non esistono degli standard minimi di qualità relativi alle competenze necessarie per svolgere questo lavoro. Il grado di formazione delle badanti è molto diversificato e talvolta completamente assente. Attualmente non è richiesta una preparazione specifica o una formazione pratica, e non c’è il riconoscimento ufficiale dei corsi che talvolta vengono organizzati a livello locale o che sono tenuti da agenzie di reclutamento.


Per colmare questa lacuna formativa, che si registra a livello sia italiano che europeo, il progetto Sole24ore propone un percorso di formazione per badanti della durata di 215 ore, che garantisce alle famiglie di potersi avvalere di personale qualificato nell’assistenza domiciliare. Ha inoltre prodotto un manuale  sulle competenze che deve avere una badante e sulle modalità di selezione e assunzione di questa tipologia di collaboratori.
La specificità di Sole24ore sta nel fatto che il corso si rivolge a rifugiati e migranti e può essere frequentato anche da persone con scarse conoscenze linguistiche. Infatti, grazie ai materiali redatti in lingua semplice, può essere facilmente seguito anche da chi conosce l’italiano a livello A2 del Quadro Europeo delle lingue.


Il corso si sviluppa in 5 moduli formativi, per ciascuno dei quali è stato prodotto il relativo materiale didattico:


1. L’Italia e la professione di assistente domiciliare
2.La gestione della casa e la corretta alimentazione
3. Assistenza e attivazione dell’assistito
4. Medicina e cura
5. Corso di cucina veneta

Licenza
Si permette il download e la diffusione dell’opera citando gli autori, ma nessuna modifica o utilizzo commerciale.

Curriculum del corso (fine ottobre)

Video "Sole24ore"


Il corso, da svolgersi in aula, integra le materie tecnico-professionali con le principali nozioni grammaticali della lingua italiana, fino al raggiungimento del livello B1, e propone numerose letture per approfondire i vari aspetti dell’assistenza agli anziani.
Il corso può essere erogato per intero oppure si possono proporre moduli singoli, in base alle necessità formative dei partecipanti.
Le dispense, composte da un numero di pagine tra 80 e 130, hanno un layout accattivante, ricco di immagini e caratterizzato da colori diversi in base a diversi obiettivi di apprendimento, situazioni comunicative, nozioni grammaticali e vocabolario.  
Grazie a questa metodologia didattica, le persone che riscontrano problemi di inserimento lavorativo a causa delle loro qualifiche professionali non riconosciute o non utilizzabili in Europa possono apprendere la professione di addetto alla cura della persona e contestualmente aumentare le loro competenze linguistiche.


I moduli formativi sono stati sperimentati in aula dai partner del progetto Sole24ore in Austria, Germania e Italia con rifugiati e migranti, e successivamente sono stati migliorati incorporando le valutazioni espresse dai partecipanti, dagli esperti provenienti dai servizi sociali, da enti di formazione e da agenzie di reclutamento. Il corso è disponibile in italiano e tedesco.


Grazie a Sole24ore, finanziato dalla Commissione Europea nell’ambito del programma Erasmus+, vengono raggiunti in particolare i seguenti obiettivi:

  • una maggiore trasparenza per tutte le parti sull’assistenza domiciliare;
  • una maggiore qualità del servizio di assistenza domiciliare residente;
  • un aumento delle persone qualificate che desiderano lavorare in questo settore.

 

Partner del progetto:

AK Tirol

BFI Tirol

Eurocultura

ttg team training Gmbh

 

Chi siamo

Eurocultura Srl - P.Iva 03759950243

Sede operativa: Via Mercato Nuovo n. 44/G - 36100 - Vicenza - VI - Italy

Sede Legale: Via Morsolin n. 6 - 36100 - Vicenza - VI - Italy

0444-964770

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Network