Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Australia: novità sul Visto Working Holiday

16 novembre 2018

    Editoriale

993AustraliaFotolia 49921751 XSIl Department of Home Affairs dell’Australia ha introdotto alcune modifiche al visto Working Holiday.

Il visto Working Holiday subclass 417 è disponibile per i cittadini italiani che hanno un’età compresa fra i 18 e i 30 anni.

Il visto permette di studiare fino a 4 mesi e di vivere e lavorare in Australia per un totale di 12 mesi, però di solito non è consentito lavorare oltre 6 mesi presso lo stesso datore di lavoro.

Normalmente è possibile richiedere il visto Working Holiday una sola volta, tuttavia se durante i dodici mesi di soggiorno vengono svolti certi tipi di lavoro per almeno 3 mesi, si può fare domanda per un secondo visto Working Holiday.

I cambiamenti al Working Holiday Visa 417 comprendono i seguenti:

• Dal 5 novembre 2018, il periodo durante il quale i possessori del visto Working Holiday subclass 417 possono lavorare con lo stesso datore di lavoro nel settore agricolo (coltivazione di piante e animali) passa da 6 a 12 mesi

• I possessori di un visto Working Holiday subclass 417, che dopo il 1° luglio 2019 intraprendono un lavoro specifico in un’area specifica per 6 mesi durante il secondo anno, avranno l’opportunità di fare domanda per un terzo Working Holiday Visa della durata di un anno

Per maggiori informazioni:

Working Holiday Maker visa program

Working Holiday visa (Subclass 417)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Chi siamo

Eurocultura Srl - P.Iva 03759950243

Sede operativa: Via Mercato Nuovo n. 44/G - 36100 - Vicenza - VI - Italy

Sede Legale: Via Morsolin n. 6 - 36100 - Vicenza - VI - Italy

0444-964770

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.