Alfabetizzazione digitale nell’educazione superiore/terziaria: i risultati dell’indagine sugli studenti italiani

L'obiettivo principale del progetto DIGI-Key è quello di progettare un curriculum innovativo e competitivo che corrisponda all'attuale alfabetizzazione informativa digitale e di progettare un corso di e-learning per gli studenti universitari.

La cosiddetta "Alfabetizzazione digitale dell’informazione" è un insieme di abilità attraverso le quali gli individui possono accedere, valutare e utilizzare le informazioni digitali in modo autonomo, corretto ed efficace. Oggi, questo tipo di competenze sta diventando rapidamente essenziale sia nel mercato del lavoro che nel campo dell'istruzione. In particolare, gli studenti devono acquisire queste competenze per essere in grado di svolgere compiti, fare ricerca, scrivere e, successivamente, per migliorare la loro occupabilità e le probabilità di successo quando entrano nel mercato del lavoro. Di conseguenza, e allo stesso tempo, gli insegnanti dovrebbero sviluppare le competenze che consentono loro di trasferire queste conoscenze e abilità agli studenti.

Il primo passo del progetto è stato quello di indagare il livello di competenze informatiche digitali già possedute da docenti e studenti universitari italiani. Attraverso un questionario sulle "competenze digitali" e l'analisi dei suoi risultati, è stato possibile evidenziare i loro punti di forza e di debolezza. L'indagine ha indagato sia le abitudini digitali che le competenze digitali dei partecipanti.

I risultati del questionario degli studenti italiani rivelano che, per quanto riguarda le loro abitudini digitali, le fonti digitali che essi sembrano utilizzare maggiormente siano i motori di ricerca generici (Google, Bing, Yahoo, ecc.), Wikipedia e i siti di video sharing; non utilizzano frequentemente Google Scholar, i cataloghi delle biblioteche, le banche dati delle biblioteche, i siti di social networking e i siti di slide sharing. Nella navigazione Internet, quando trovano una fonte web, non prestano attenzione all'URL e al suo significato. Ancora, gli strumenti maggiormente utilizzati per preparare compiti relativi al loro corso di studi sono gli strumenti di presentazione, i programmi di condivisione di documenti e i correttori ortografici; non utilizzano molto la funzione di evidenziazione dei word processor, la funzione di tracciamento delle modifiche dei word processor, gli strumenti di gestione delle citazioni, il social bookmarking, i servizi di alerting, i fornitori di server Wiki per la creazione e la condivisione di contenuti Web e i fornitori di server blog per la creazione e la condivisione di contenuti Web.

Il test sulle competenze digitali degli studenti ha messo in evidenza la loro discreta preparazione su come utilizzare le informazioni tratte dal Web. Diversamente, gli argomenti apparentemente più difficili per gli studenti sono l'identificazione di fonti di informazione formalmente stabilite e verificate, la conoscenza degli elementi ricercabili nei cataloghi delle biblioteche, l'uso delle banche dati accademiche e, infine, le strategie di ricerca da usare nei motori di ricerca.

Anno: 01/11/2021 – 01/11/2023
Programma: Erasmus+
Codice di riferimento: KA220-HED-FDDC22BA
Titolo: DIGI-KEY (Key to Information Treasure in Digital World)

Partenariato:
Trakiyski Universitet, Bulgaria (coordinatore)
Canakkale Onsekiz Mart Universitesi, Turchia
Eurocultura, Italia
Aydin Adnan Menderes Universitesi, Turchia
Information Literacy Association (InLitAs), Francia

Il presente progetto è finanziato con il sostegno della Commissione europea. L’autore è il solo responsabile di questa pubblicazione e la Commissione declina ogni responsabilità sull’uso che potrà essere fatto delle informazioni in essa contenute.

Potrebbe piacerti anche